La Reale Identità di ogni essere umano È Dio - l’Assoluto. - Karma e incarnazione
Home page Area abbonati Chi siamo Acquisti Aggiornamenti Newsletter Libri Contatti Carrello
Meditazione sul Vuoto mentale
Consapevolezza spirituale
Consapevolizzare, non colpevolizzare
L'abito non fa il monaco,
la spiritualità porta alla nudità
Vita Spirituale
La vita spirituale è in funzione dell’Amore, trasforma la vita comune in Vita Divina.
La Soluzione non è esplorare l' universo, ma immergersi profondamente in Se Stessi Origine dell' universo.
Accettarsi
Ama il prossimo come te stesso,
non immaginarlo separato da te

Video illuminanti

Meditazioni

Aforismi e pensieri illuminanti

Corsi di consapevolizzazione

Consapevolezza Spirituale

Realizzazione Integrale (Spirituale - materiale)

Spiritualità, Amore e sessualità consapevole

Tu Sei per te stesso il più grande dei Misteri,

il Principio di tutte le soluzioni

LIBRI
I CANALI NADI
Brano tratto dal libro
Saggio sulla maturazione della Coscienza

Gli argomenti di questo sito sono trattati al corso Alla Ricerca della Reale Identità

6. I CANALI NADI

Nella letteratura è stata dedicata veramente poca attenzione ai canali nadi14). Nei libri sullo yoga sono definiti come canali grazie ai quali circola il prana. Il più delle volte si indica che ce ne sono 3600, 12000 e 72000. Talvolta i nadi si confondono con i canali di agopuntura. Senza alcuna pretesa di dare una panoramica completa sui canali nadi, esponiamo sol tanto le conclusioni alle quali siamo giunti:

          – I canali nadi sono strutture energetiche;

          – Sono circa 72000;

           – Tutti i canali nadi partono dal Canale Centrale e si estendono verso la periferia del corpo;

           – I canali nadi si restringono gradualmente dal Canale Centrale verso la periferia del corpo, per poi alla fine di venire estremamente sottili. Non si ramificano, come per esempio i nervi;

           – La maggior parte delle nadi (80%) termina sulla superficie della pelle (le loro aperture non sono i chakra della pelle), mentre gran parte di quelle rimanenti finisce negli organi respiratori (naso, bocca, gola, polmoni);

            – Estendendosi le nadi passano attraverso tutti gli organi e sono più dense sopratutto nell’attraversare gli organi interni;

            – Circa il 3% dei canali nadi è pressoché identico ai meridiani – ai canali di agopuntura;

            – Il compito di questi canali è di facilitare l’allontanamento

            – la decostituzione dell’Energia Lavorativa, vale a dire di quell’Energia che gli organi producono con la propria attività. In questo modo partecipano al mantenimento dell’equilibrio, del pulsare degli organi e del corpo come l’insieme. Nel decostituirsi con l’aiuto dei canali nadi, l’Energia Lavorativa forma una corona attorno all’uomo15).

14) La parola canali nadi, oppure nadi, significa corrente o circolazione. Alcuni autori definiscono i canali nadi canali psichici, mentre il loro insieme è definito corpo psichico.

15) Vedi “ Il mondo delle Energie”.

Così come con il codice genetico è definito che l’uomo ha l’aura, così è pure definita la possibilità di costituzione dei canali nadi. Il loro funzionamento è essenziale per la salute. Così com’è essenziale ottimizzare il funzionamento dei chakra, è importante farlo anche con i canali nadi.

a) Richiesta: “Prego l’Energia della Creazione di ottimizzarmi il funzionamento dei canali nadi.”

b) Tempo:

               – la prima volta, questa meditazione dura circa 2-3 minuti,

               – le volte successive circa 1 minuto.

c) Visualizzazione: tutto il corpo, un’onda di Energia che si muove (abbassa) gradualmente dalla testa sino ai piedi, come quando si abbassano le serrande.

d) Sensazione: l’Energia che attraversa il corpo. Le sensazioni più forti si manifestano nelle zone del corpo dove il funzionamento delle nadi è debole.

e) Visione extrasensoriale: un’Energia grigia trasparente scende gradualmente dalla testa ai piedi e si aprono i canali non aperti, il che è particolarmente espresso sulla pelle. Allora le aperture sulla pelle risplendono e l’Energia si arresta per un attimo.

Nota: dopo 2-3 mesi di costante esercizio, questa meditazione si ripete solo saltuariamente (1-2 volte il mese).

Questa è la versione parziale dell'articolo.

La versione integrale è disponibile ai soli abbonati al sito.

Informazioni abbonamento al sito

Condividi questa pagina su Facebook
L'Anima non è mai prigioniera né del corpo né di altro.
Karma e incarnazione
Ogni attimo è carnevale per la mente mascherata dall’ “io”.
Realtà e Amore
Riempire il tempo impedisce di scoprirne il vuoto.
Realtà e Amore
L’Amare è libero dall’emozionalità concettuale e libera dalla concettualizzazione delle emozioni, anche perché è eguale alla pura Conoscenza di esserci.
Amare
L’unica Missione veramente importante è Scoprire interamente Chi Veramente Sei.
Il Cavaliere delle Energie
Chi non è Desto, dorme.
Sognando il mondo,
non può scorgere Dio.

Realtà e Amore
Il segreto di Nikola Tesla Sri Nisargadatta Maharaj Krishnamurti-MenteLibera Osho - The Movie
Ranjit Maharaj 1
U.G. Krishnamurti UG Krishnamurti - you see
Madre Teresa di Calcutta Talks with Nisargadatta Meher Baba Interview Ghandi
OSHO: Absolutely Free Padre Pio vivo 1
Krishnamurti - Il Risveglio
Krishnamurti
Maharishi Mahesh Yogi Padre Pio - l'Eucarestia Thich Naht Hanh Carezza- Giovanni XXIII
Ultima messa di Padre Pio
Anandamayi ma Meher Baba with Lepers
Copyright 2007 - Andrea Pangos Editore P.IVA 01046860324