Essere l’incarnazione di Dio non è esclusivo a qualcuno che è definito o si autodefinisce come eletto, ma è un fatto del tutto naturale ed insito in ogni concepimento umano. - Karma e incarnazione
Home page Area abbonati Chi siamo Acquisti Aggiornamenti Newsletter Libri Contatti Carrello
Meditazione sul Vuoto mentale
Consapevolezza spirituale
Consapevolizzare, non colpevolizzare
L'abito non fa il monaco,
la spiritualità porta alla nudità
Vita Spirituale
La vita spirituale è in funzione dell’Amore, trasforma la vita comune in Vita Divina.
La Soluzione non è esplorare l' universo, ma immergersi profondamente in Se Stessi Origine dell' universo.
Accettarsi
Ama il prossimo come te stesso,
non immaginarlo separato da te

Video illuminanti

Meditazioni

Aforismi e pensieri illuminanti

Corsi di consapevolizzazione

Consapevolezza Spirituale

Realizzazione Integrale (Spirituale - materiale)

Spiritualità, Amore e sessualità consapevole

Tu Sei per te stesso il più grande dei Misteri,

il Principio di tutte le soluzioni

LIBRI
LA MATURAZIONE DELL'AURA
Brano tratto dal libro
Saggio sulla maturazione della Coscienza

Gli argomenti di questo sito sono trattati al corso Alla Ricerca della Reale Identità

4. LO SVILUPPO E LA MATURAZIONE DELL’AURA

Nel libro precedente (Svet Energija/Il Mondo delle Energie) abbiamo descritto la formazione, lo sviluppo e la maturazione dell’aura. Ripetiamo ora soltanto alcuni elementi essenziali:

             – Nella prima fase, l’aura si allarga gradualmente. Durante questo diffondersi si struttura anche il Cerchio dell’aura. Il numero dei colori nel Cerchio aumenta sino al massimo di sette. Il centro dell’aura si condensa diventando omogeneo.

            – Nella seconda fase, con il formarsi del bozzolo attorno al corpo, inizia la contrazione dell’aura. I colori nel Cerchio si congiungono, prima il settimo al sesto, dopo di che il neocreato si unisce con il quinto colore e via di seguito. Con l’inizio del congiungersi del settimo e del sesto colore nel Cerchio, comincia l’emanazione dell’aura che da ellissoide orizzontale si trasforma gradualmente in ellissoide verticale.

            – La terza fase è caratterizzata dalla completa contrazione dell’aura e dal suo emanare. La fine della terza fase rappresenta l’inizio della maturazione dell’aura. Questo momento è definito soglia di maturità dell’aura e significa:

I – La scomparsa dei Centri dell’Energia Vitale Grigia e Bianca, della Colonna Energetica dell’aura, del Bozzolo, del corpo energetico;

II – La regolazione del funzionamento degli organi (nel corpo fisico) è presa in consegna da un’Energia lucente11) e si svolge senza intermediari, tramite la comunicazione diretta sulla relazione Conscio – corpo;

III – Il manifestarsi del Conscio, il quale attraverso l’aura si fonde con l’Anima e si realizza tramite questa. Con ciò si forma il Conscio unico.

IV – Nella quarta fase, l’aura matura costantemente sino a che un giorno questo processo termina con la morte fisica.

La soglia di maturità dell’aura non è un attimo bensì un processo. Con questa tecnica di meditazione la soglia di maturi tà dell’aura si raggiunge in un anno e mezzo, due anni. Ad ogni modo, per raggiungere questa soglia di maturità sono fondamentali pure molte altre meditazioni che abbiamo esposto nelle pagine seguenti. Non bisogna tuttavia dimenticare che il raggiungimento della soglia di maturità dell’aura è soltanto l’inizio, quando l’uomo si libera dalla “dipendenza” dell’aura ed essa è in so stanza emanazione – completamente compenetrata dal Conscio e sotto il controllo del Conscio, cioè il Conscio stesso.

a) Richiesta:

“Prego l’Energia della Creazione di maturarmi l’aura.”

b) Tempo: circa 1 minuto. c) Visualizzazione: l’aura. Non c’è bisogno di sforzarsi particolarmente di “vedere” l’aura. Molto più importante è sapere che l’aura esiste, che il meditante è in essa e che essa è parte del meditante.

d) Sensazione: come se qualcosa stesse attraversando il cor po e le vicinanze del corpo; come se l’Energia si stesse diffondendo dal corpo verso la periferia dell’aura.

e) Visione extrasensoriale: un’Energia quasi incolore (trasparente), passa attraverso l’aura in più ondate, dall’alto verso il basso, senza trattenersi. Durante tale passaggio l’aura si illumina.

Questa meditazione ha carattere generale e agisce su tutti gli elementi aurici. In questo senso, lo sviluppo e la maturazione dell’aura come processo energetico è importante, ma ancor di più lo è il processo di compenetrazione dell’aura con il Conscio.

Sarebbe utile seguire, in uno dei modi menzionati in precedenza, la moltiplicazione dei colori nel Cerchio per sapere quando si è raggiunto il massimo dei sette colori e quando inizia il loro congiungersi ed emanare. Questo processo non è fine a se stesso, bensì è l’espressione dello sviluppo del Conscio, che può essere osservato pure per mezzo del Cerchio dell’aura.

Il centro dell’aura nel quale si costituiscono e decostituiscono l’Energia Vitale Grigia e quella Bianca è più una manifestazione energetica legata al funzionamento del corpo fisico, mentre il Cerchio è più una manifestazione mentale, ma en tram bi sono in ogni caso manifestazioni del Conscio.

Questa è la versione parziale dell'articolo.

La versione integrale è disponibile ai soli abbonati al sito.

Informazioni abbonamento al sito

Condividi questa pagina su Facebook
L'Anima non è mai prigioniera né del corpo né di altro.
Karma e incarnazione
Ogni attimo è carnevale per la mente mascherata dall’ “io”.
Realtà e Amore
Riempire il tempo impedisce di scoprirne il vuoto.
Realtà e Amore
L’Amare è libero dall’emozionalità concettuale e libera dalla concettualizzazione delle emozioni, anche perché è eguale alla pura Conoscenza di esserci.
Amare
L’unica Missione veramente importante è Scoprire interamente Chi Veramente Sei.
Il Cavaliere delle Energie
Chi non è Desto, dorme.
Sognando il mondo,
non può scorgere Dio.

Realtà e Amore
Il segreto di Nikola Tesla Sri Nisargadatta Maharaj Krishnamurti-MenteLibera Osho - The Movie
Ranjit Maharaj 1
U.G. Krishnamurti UG Krishnamurti - you see
Madre Teresa di Calcutta Talks with Nisargadatta Meher Baba Interview Ghandi
OSHO: Absolutely Free Padre Pio vivo 1
Krishnamurti - Il Risveglio
Krishnamurti
Maharishi Mahesh Yogi Padre Pio - l'Eucarestia Thich Naht Hanh Carezza- Giovanni XXIII
Ultima messa di Padre Pio
Anandamayi ma Meher Baba with Lepers
Copyright 2007 - Andrea Pangos Editore P.IVA 01046860324