La sincerità avvicina alla Verità, la Verità porta a Dio. - Il Cavaliere delle Energie
Home page Area abbonati Chi siamo Acquisti Aggiornamenti Newsletter Libri Contatti Carrello

Articoli spirituali

Video illuminanti

Meditazioni

Aforismi e pensieri illuminanti

Corsi di consapevolizzazione

Consapevolezza Spirituale

Realizzazione Integrale (Spirituale - materiale)

Spiritualità, Amore e sessualità consapevole

Tu Sei per te stesso il più grande dei Misteri,

il Principio di tutte le soluzioni

Il terzo paesaggio spirituale
Trasformare il rancore in Perdono
Trasformare i sensi di colpa in Amore
Risveglio della Coscienza: L'Origine spirituale
Divenire integralmente Amore e ScoprirSi Sua Origine,
questa è la Soluzione
Aprire il cuore all'Amore
La mancanza di Amore è il problema numero uno dell'umanità
La vita che è Amore non conosce timore
Non c'è Verità senza Amore, i dogmi sono figli della sofferenza
Essere Verità significa essere ogni cosa
Perché ci si dovrebbe Illuminare?
Non hai compiti, non hai missioni. Semplicemente Sii Felice!

MEDITAZIONI
MEDITAZIONE DEL REGNO DEI CIELI IN TERRA
Articolo di Andrea Pangos

1. Realizzazione del Regno dei Cieli in terra.

Meditazione a cui è bene che la mente dedichi cinque o più minuti al giorno:

Questa mente chiede di realizzare il Regno dei Cieli in terra.

oppure

Questa mente chiede la realizzazione del Regno dei Cieli in terra.

Queste due richieste stimolano l’emersione della Pace, dell’Amore e della Conoscenza e il loro trascendimento.

Il Regno dei Cieli in terra non è un mondo ideale, ma è il mondo della mente Quieta che non è governata dalla concettualizzazione (idealizzazione) del mondo. Il Regno dei Cieli in terra va inteso come qualità della mente durante l’Essere pienamente, la quale è caratterizzata dalla Pace (Quiete), dall’Amore e dalla Conoscenza infinita (pura consapevolezza). Siccome il mondo percepito appare (soltanto) nella mente che lo percepisce (1), più la mente è consapevolizzata e più il mondo percepito è vicino a essere il Regno dei Cieli in terra. Meditando sulla realizzazione del Regno dei Cieli in terra, la mente stimola la propria consapevolizzazione e di conseguenza stimola la consapevolizzazione di tutte le menti e la maturazione del Regno dei Cieli in loro. La maturazione qualitativa del Regno dei Cieli in terra significa la maturazione della mente e avvicina al trascendimento del Regno dei Cieli, perché fa emergere l’Alternarsi del Sussistere pienamente con l’Essere pienamente: durante il Sussistere pienamente la mente è pressoché dissolta e non c’è consapevolezza, e in questo senso il Regno dei Cieli in terra è trasceso.

(1) Non c’è un unico universo, nel senso che "ci sono tanti universi" quante sono le menti che percepiscono l’universo. Il "seme" dell'universo è uno (si tratta di processi della Coscienza realativi a ciò che nella mente si manifesta come universo), ma ogni mente crea, mantiene e dissolve incessantemente il proprio universo individuale. I potenziali Regni dei Cieli in terra sono quindi tanti quante sono le menti.

2. Attivazione del Regno dei Cieli in terra.

Per creare condizioni consapevolizzanti di maggior qualità, è inoltre molto utile che la mente utilizzi la richiesta:

Questa mente chiede l’attivazione del Regno dei cieli…., per esempio:

-          Questa mente chiede l’attivazione del Regno dei Cieli nei pensieri.

-          Questa mente chiede l’attivazione del Regno dei Cieli nelle emozioni.

-          Questa mente chiede l’attivazione del Regno dei Cieli in… (indicare nome e cognome).

-          Questa mente chiede l’attivazione del Regno dei Cieli nell’appartamento.

-          Questa mente chiede l’attivazione del  Regno dei Cieli nel mio lavoro.

-          Questa mente chiede l’attivazione del Regno dei Cieli nella quotidianità.

-           Questa mente chiede l’attivazione del Regno dei Cieli nei miei rapporti.

-          Questa mente chiede l’attivazione del Regno dei Cieli nelle mie opere.

-  

Se vuole, invece di fare la richiesta, la mente può semplicemente esprimere l’intenzione: Attivazione del Regno dei Cieli in…

L’attivazione va fatta una volta soltanto per ogni elemento, per 3-5 minuti, poi i processi maturano di per sé con la maturazione della mente che ha attivato i processi e di altre menti che concorrono al processo. La maturazione dei processi può essere comunque ulteriormente stimolata con le due richieste per la realizzazione del Regno dei Cieli in terra elencate all'inizio di questo articolo.

Nel fare le richieste/intenzioni è bene che la mente sia consapevole che in questo modo lavora primariamente su se stessa, perché tutto ciò che sperimenta sono suoi segmenti. Queste richieste/intenzioni servono sostanzialmente per integrare i vari segmenti della mente in modo da far emergere l’Alternanza del Sussistere pienamente con l’Essere pienamente.

Inoltre, se la mente vuole Divenire in modo veritiero, non deve creare attaccamento all’attivazione del Regno dei Cieli. Quindi, che attivi pure il Regno dei Cieli “innumerevoli” volte, ma una volta fatta l'attivazione, si dimentichi di ciò, senza pensarci più e senza avere alcuna aspettativa riguardo ai risultati dell’attivazione.

Condividi questa pagina su Facebook
Il segreto di Nikola Tesla Sri Nisargadatta Maharaj Krishnamurti-MenteLibera Osho - The Movie
Ranjit Maharaj 1
U.G. Krishnamurti UG Krishnamurti - you see
Madre Teresa di Calcutta Talks with Nisargadatta Meher Baba Interview Ghandi
OSHO: Absolutely Free Padre Pio vivo 1
Krishnamurti - Il Risveglio
Krishnamurti
Maharishi Mahesh Yogi Padre Pio - l'Eucarestia Thich Naht Hanh Carezza- Giovanni XXIII
Ultima messa di Padre Pio
Anandamayi ma Meher Baba with Lepers
Video spirituali
Copyright 2003-2010 Andrea Pangos